Un libro da Halloween: “Racconti del terrore” di Edgar Allan Poe

Halloween ha origini molto antiche. Vede la sua nascita nella festa popolare per celebrare il Samhain, il capodanno celtico che avviene nella notte tra il 31 ottobre e il 1° novembre. Nel XX secolo, questo avvenimento si è diffuso in tutto il mondo, in particolar modo negli Stati Uniti e in Canada, assumendo forme macabre e commerciali.

Qualsiasi sia lo scopo per cui, ancora oggi, celebriamo Halloween, in questo giorno tutti vogliamo essere un po’ circondati da un alone di mistero e magia. Per questo motivo, non poteva mancare un libro da leggere in questa occasione.

Edgar Allan Poe
Edgar Allan Poe

Quindi… quale libro si potrebbe leggere nel giorno di Halloween? Mi sento vivamente di consigliarvi Racconti del terrore, del celebre autore statunitense, Edgar Allan Poe, perché non vi trasmetterà solo sensazioni  al vostro interno, ma riuscirà anche a cambiare il vostro modo di vedere l’ambiente esterno, perciò è adatto al giorno di Halloween.

Quest’opera è, da come si capisce dal titolo, una raccolta di racconti e basta leggere uno di essi per ottenere un effetto ipnotico e surreale per creare l’atmosfera giusta per Halloween. D’altronde Allan Poe è stato uno dei maggiori esponenti del genere gotico, nonché iniziatore della letteratura dell’orrore e del giallo psicologico, quindi provate a immaginare un libro che raccolga questi tre elementi.

Tra i racconti possiamo trovare, quindi, le tipiche ambientazioni dell’armamentario covergotico e del grottesco, come segrete dei castelli, sepolture premature, cadaveri in putrefazione o case in rovina. Ma la vera particolarità di questo libro è la disgregazione della psiche e la distorsione della realtà. A volte è addirittura complesso comprendere il senso logico di un racconto, ma la sensazione che rimane è comunque uno stato di angoscia e di terrore. Ad esempio, provate a immaginare la Morte Rossa, una terribile pestilenza, che, in qualche modo inspiegabile, assume sembianze umane e si aggira misteriosamente nel contesto gioioso e spensierato di un ballo in maschera. E questo è solo uno dei tanti esempi che si possono fare, ma preferisco che siate voi a scoprire, uno ad uno, questi racconti, magari anche in compagnia se volete far venire i brividi ai vostri amici.

 

Hai altri libri da consigliare per Halloween? Scrivilo in un commento 🙂

Articolo creato 29

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto